SFIDE IL PROGRAMMA DI SABATO 27 NOVEMBRE

Stefania Petrelli Sabato, 27 Novembre 2021 00:32


 IL PROGRAMMA DI SABATO 27 NOVEMBRE
 
 
Dal 22 al 28 novembre 2021 torna all’Auditorium Parco della Musica la XVI edizione del Festival delle Scienze di Roma.
Il tema di quest’anno sarà SFIDE e sarà dedicato alla relazione tra società ed economia, alla salute, alla medicina, allo studio dell’Universo e alle scienze della vita. Si scopriranno con astronauti e scienziati le sfide legate allo Spazio, alla progettazione di orti spaziali e all’esplorazione di Marte, alle onde gravitazionali, ai neutrini, all’Intelligenza Artificiale, alla sostenibilità digitale, agli algoritmi e ai bias cognitivi, alla mobilità sostenibile e alle smart cities. Si rifletterà sul senso e sul ruolo della scienza, oggi e in passato, con un occhio rivolto al futuro.
 
Prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, con la partnership progettuale di Codice Edizioni, il Festival delle Scienze di Roma è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, realizzato con ASI – Agenzia Spaziale Italiana e INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con la partecipazione di Biblioteche di Roma e dei partner scientifici CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, CMCC – Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ESA – Agenzia Spaziale Europea, Rete GARR, GSSI – Gran Sasso Science Institute, Human Technopole, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica, INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Planetario di Roma Capitale, Stazione Zoologica Anton Dohrn, Fondazione ISI, Museo Galileo Firenze. Partner culturali sono Fondazione Reggio Children-Centro Loris Malaguzzi, Wonderful Education e Future Education Modena, Fablab for Kids.
 
Fondamentale per la realizzazione del Festival è il supporto dei nostri Partner tra i quali Rolex è Main Partner, TIM Digital Partner, Enel Corporate Partner, Autostrade per l’Italia Corporate Partner e Leonardo Educational Partner. InformaSistemi è Sponsor Tecnico. Confermata la partnership con Radio3 Scienza.
 
Il programma è articolato in sette aree tematiche: Pianeta, Società e economia, Salute e medicina, Universo e Spazio, Tecnologia e innovazione, Cervello e pensiero, Snodi della Scienza.
 
Il programma di sabato 27 novembre si aprirà alle ore 10:00 (online) con un evento dedicato al pianeta Marte in cui parteciperanno Leo Ortolani, tra i più celebri disegnatori italiani, che presenterà il suo nuovo graphic novel Blu tramonto (Feltrinelli Comics in collaborazione con ASI), Eleonora Ammannito, ASI, Fabrizio Zucchini, responsabile Unità Valorizzazione Immagine e Comunicazione ASI.
 
Alle ore 11:15 (online) per la missione “Salute” del PNRR, volta a rafforzare e rendere più sinergica la risposta sanitaria territoriale e ospedaliera, nonché a promuovere e diffondere l’attività di ricerca del Servizio Sanitario Nazionale, interverrà il Capo della Segreteria tecnica del Ministero della Salute Stefano Lorusso, Giuseppe Costa, Professore Ordinario di Igiene presso l’Università di Torino, e Agnese Collino Supervisore Scientifico Fondazione Umberto Veronesi.
 
Alle ore 12:00 al Teatro Studio Borgna la ricercatrice INFN Ornella Piccinni, insieme alla ricercatrice INAF Silvia Piranomonte e alla giornalista INAF Elisa Nichelli, saranno protagoniste di un incontro dedicato alla cosiddetta astronomia multimessaggera, un approccio che favorisce l’osservazione e l’ascolto dell’Universo in molteplici modi differenti e ci aiuta a comprendere meglio cosa accade quando corpi di massa enorme, come buchi neri o stelle di neutroni, ruotano insieme, si avvicinano e si fondono.
 
Alle ore 12:30 (online) Donatella de Pascale, Primo Tecnologo Stazione Zoologica Anton Dohrn, la cui attività di ricerca è principalmente incentrata sull’esplorazione di ambienti estremi marini, e Alessandro Amato, responsabile del Centro Allerta Tsunami dell’INGV e primo autore dello studio “From sismic monitoring to tsunami warning in the Mediterranean Sea”, Erika Magaletti, Responsabile scientifico per l’Italia della Strategia marina UE, ricercatrice ISPRA e Giovanni Coppini, Direttore ricerca su Ocean predictions and Applications, CMCC si concentreranno invece sulla protezione degli oceani e sullo sviluppo socio-economico rispettoso degli equilibri ambientali voluto dalle Nazioni Unite nel decennio dedicato alle scienze marine. Modera Giovanni Spataro, Giornalista scientifico, “Le Scienze”.
 
Aprire la strada alla previsione dei terremoti grazie alla tecnologia: un argomento al centro dell’incontro delle ore 14:00 (online) con Marco Tavani, Presidente INAF, Carlo Doglioni, Presidente INGV, e Angelo De Santis, Direttore di Ricerca INGV. Modera Elisa Nichelli Astrofisica, divulgatrice e giornalista scientifica INAF.
 
Alle ore 15:00 (online) l’evento “Che ci passa per la testa: le frontiere della neurogenomica” a cura di Human Technopole, con Giuseppe Testa Head of Neurogenomics Research Centre Human Technopole, introduce Emanuela Griglié, Giornalista e autrice.
 
Alle ore 16:00 al Teatro Studio Borgna Lucia Beccai, Responsabile della linea di ricerca Soft BioRobotics Perception di IIT, presenterà in un dialogo con Andrea Bettini Giornalista RaiNews24, il progetto “Proboscis” che a partire dallo studio delle caratteristiche della proboscide dell’elefante, realizzerà una nuova generazione di robot manipolatori versatili, capaci di adattarsi al mondo reale e che in futuro potranno essere adoperati in vari campi.
 
Alle ore 16:15 (online) Silvia Mari, dell’Unità Volo Umano e Sperimentazione Scientifica ASI, e Luca Anniciello, esperto di addestramento degli astronauti, Aera srl for ESA, e Matteo Cerri, esperto di ibernazione, racconteranno cosa significa davvero per l’uomo andare in orbita e cosa succede al corpo umano quando è sottoposto a condizioni estreme come avviene in orbita: durante le missioni spaziali i corpi degli astronauti diventano veri e propri laboratori e consentono di raccogliere informazioni e dati sul tono muscolare, l’apparato circolatorio, la vista e persino il DNA. Modera Davide Coero Borga, Comunicatore scientifico, autore, e conduttore televisivo.
 
Alle ore 17:30 (online) la conferenza “La fisica del possibile e dell’impossibile” in cui sarà protagonista Chiara Marletto, Ricercatrice in fisica teorica e teoria dell’informazione quantistica all’Università di Oxford, in un dialogo con Marco Motta, Giornalista e conduttore Radio3 Scienza, a partire dal suo approccio radicalmente rivoluzionario e diverso alla fisica.
 
Alle ore 18:45 (online) Ivana Bartoletti, Global Data Privacy officer per la multinazionale Wipro, autrice di An Artificial Revolution, on Power, Politics and AI (Paperback) e Woman of the Year nei Cyber Security Awards, parlerà di privacy, security ed etica del digitale. Modera la conferenza Nicoletta Boldrini, Giornalista e divulgatrice, fondatrice e direttrice di Tech4Future.
 
Alle ore 19:00 al Teatro Studio Borgna in collaborazione con il Museo Galileo – Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze, l’incontro dedicato alla costruzione della Colonna Traiana, opera architettonica, ingegneristica e artistica di complessità inaudita, con lo storico della scienza Giovanni Di Pasquale. Introduce Vittorio Bo, Direttore del Festival.
 
Alle ore 21:00 in Sala Petrassi l’evento speciale “Torneo: la scienza scende in campo”, a cura di GSSI. Si parlerà di sfide in fisica, mescolando comicità, gamification e divulgazione scientifica nello spettacolo con i docenti del GSSI (associati INFN) Fernando Ferroni ed Elisabetta Baracchini che dialogheranno con l’attore, improvvisatore, autore e voce di Radio DeeJay Francesco “Ciccio” Lancia.
 
 
Pagina Facebook e sito ufficiali del Festival delle Scienze
www.festivaldellescienzeroma.it
https://www.facebook.com/FestivaldelleScienzeRoma
https://www.youtube.com/c/AuditoriumTV
 Il Cnr e le 'Sfide' del futuro al Festival delle scienze di Roma |  Consiglio Nazionale delle Ricerche

Membri

Gruppi di discussione

I nostri Gruppi in evidenza, unisciti e posta la tua domanda!

Chi c'è