Versilja - Intervista dell'Artedì

Martedì, 29 Dicembre 2020

La protagonista dell'Artedì di oggi è la dolce Versilja, giovane cantautrice che oggi risponderà ad alcune delle nostre domande 

 

chi sei? 

Mi chiamo Versilja, sono una giovane cantautrice pop marchigiana e ho inciso tre brani in collaborazione con Gorilla Dischi, che potete ascoltare su YouTube, Spotify, e su tutte le piattaforme digitali. 

Il mio ultimo singolo si chiama “Funivie”, recentemente è uscito anche il videoclip. Come nome d’arte ho scelto quello di una nota località balneare perché amo il mare, soprattutto il mare d’inverno. 

Sono una sognatrice! Al mare affido i miei sogni e anche i miei momenti malinconici che poi trasformo in canzoni

 

 

Perché lo fai? 

Faccio musica innanzitutto per me stessa, è una cura per l'anima. 

Attraverso essa posso esprimermi in modo libero e posso comunicare i miei pensieri e i miei sentimenti al mondo, lo trovo più affascinante e poetico di un post su un social network (anche se non discrimino i social perché comunque al giorno d’oggi sono essenziali per comunicare con un pubblico e per far sì che la tua musica arrivi) diciamo però che sono sempre stata un po’ all’antica sotto certi punti di vista, amo scrivere lettere alle persone a cui tengo anche se ormai è inusuale, amo scrivere i miei pensieri su carta, soprattutto quelli che mi “tormentano”, considero la penna un po’ come se fosse la mia mia migliore amica, una confidente! Ma come si suol dire “Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior” per fortuna da ciò nascono sempre degli spunti interessanti per scrivere canzoni.

 

 

tre artisti con cui vorresti lavorare

(Probabilmente ne nominerò più di tre) 

Mi piacerebbe lavorare soprattutto con giovani artisti della nuova scena musicale italiana, ad esempio Calcutta, Fulminacci, Niccolò Contessa (i Cani),oppure con i Baustelle (Adoro la voce di Rachele Bastreghi e la vena poetica ma pungente di Francesco Bianconi) poi mi vengono in mente “La municipàl” e un gruppo che ho scoperto recentemente in realtà ma che mi ha colpita al primo ascolto ossia “La governante” ovviamente ce ne sarebbero tanti altri da citare, perciò non mi dilungo ulteriormente . 

 

Dove ti vedi tra 5 anni? 

Domanda difficile, 5 anni sono lunghi quindi cerco di vivere la mia vita giorno per giorno, cercando di raggiungere dei traguardi, passo per passo poi chi vivrà vedrà, vorrei imparare a suonare perfettamente uno strumento e cantare le mie canzoni nei locali, nei club, sul palco di qualche festival importante. Adoro la dimensione live, il contatto diretto con il pubblico ma soprattutto l'atmosfera più intima che si respira nei piccoli club dove mi è capitato di esibirmi.

 

 

Dove ti stanno portando le tue funivie? 

Le funivie sono luoghi in cui si resta sospesi, rappresentano il mio stato d'animo. 

In questo periodo storico importante rimango sospesa tra l’incertezza e la malinconia, ma con tanta fiducia e speranza nel futuro! 

Nonostante il presente difficile che stiamo vivendo, voglio immaginarmi su una funivia diretta verso un futuro migliore per me e per i ragazzi della mia generazione.

 

 

Viviroma si occupa della cultura e dello spettacolo a Roma, cosa ne pensi della scena musicale Romana? 

Faccio una premessa, amo Roma che considero una delle città più belle del mondo... Ha avuto una scena musicale molto vitale, io sono giovane ma impossibile non conoscere i cantautori della scena musicale romana degli anni '70. De Gregori, Venditti, Baglioni...dei veri maestri che apprezzo tantissimo. 

Nei '90 la scena romana si è fatta notare per Gazzè, Silvestri e Fabi, anche loro mi piacciono tanto. Essendo giovane seguo molto di più i nuovi artisti, e anche oggi la scena romana sta portando alla ribalta dei musicisti interessanti, penso a Coez, Niccolò Contessa e Fulminacci che ho già citato. 

Questi sono i miei preferiti e poi ho visto che Fulminacci è in gara al prossimo Festival di Sanremo e io faccio il tifo per lui!

Quindi riassumendo, amo particolarmente la scena musicale romana. 

 

Grazie per il tempo che ci hai dedicato, di seguito il link per ascoltare il tuo ultimo singolo 'FUNIVIE'https://open.spotify.com/album/0hrJEnvuwvpc0MS3cQ7Oao?si=-sGJWQtyRoGRVtqBnUWpvw

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

File disponibili

Nessun file caricato

Socialnetwork

Chi è in linea