Recensione: Buona la prima, editore Morellini autrice Fabienne Agliardi

Martedì, 09 Giugno 2020

Qual'è il primo libro che avete letto? " Il club dei Verri mi aveva dato l'idea: un libro sulle prime venti volte importanti....Quelle che hanno segnato una tappa nella vita e da lì trarre un bilancio". Avete mai provato a fissare degli episodi della vostra vita? Il primo amore.... Il  primo brutto voto.... La prima volta..... Fabienne Agliardi, giornalista e direttrice dell'editoriale Teatro.it  con Buona la prima, il suo libro d'esordio, ci riesce benissimo.  Maia,la protagonista del romanzo, è una giornalista sulla soglia dei quarant'anni  che  racconta, in un susseguirsi di eventi divertenti, accompagnati da un  umorismo ironico e tagliente,  le sue prime venti volte importanti, ambientato in una Milano che cambia con lei, ci fa vivere in un crescere di emozioni tra  nostalgia, difficoltà, gioie e prove importanti che hanno contribuito a scrivere la sua storia.  Un romanzo che si evolve di volta in volta in relazione alle scelte da lei fatte ... E voi ricordare i vostri episodi? Le vostre scelte? Provate un po' a pensare.... Io l'ho fatto e grazie a Maia mi sono tornati in mente tanti ricordi ed episodi importanti. Grazie....

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Autore

Stefy

Socialnetwork

Chi è in linea