Recordis Mostra personale di fotografia della Visual artist New Fluxus di Ilaria Pisciottani a cura di Valeria Cirone.

Venerdì, 15 Ottobre 2021

  .....Sono dove la luce osteggia le tenebre,la luce che non do mai per scontata, lasciandomi spronare a ri-trovare un Cuore Puro.
  
  Mostra personale di fotografia a Visual artist New Fluxus di Ilaria Pisciottani a cura di Valeria Cirone.

  Esposizione dal 28 al 31 ottobre 2021 Palazzo Velli Expo, P.zza S.Egidio 10, Roma.

  Inaugurazione il 30 ottobre alle 17 con evento performance Cuore Puro con l'attrice ed influencer sostenibile Mariella Sapienza.

  Ospite della serata anche l'artista Vito Bongiorno.
  
  La mostra partecipa alla Roma art week (Raw 2021) manifestazione annuale, che vuole mettere in risalto l'arte contemporanea in tutte le sue forme nella città Eterna, mostrare l'antico che convive con il contemporaneo indagando nuovi aspetti che la città di Roma può offrire.
  
 Ilaria Pisciottani ci addentra in un viaggio personale di scandalosa intimità ed al tempo stesso comune e collettiva , passando attraverso seni, tracce, simboli ed emozioni che ci riportano alla dimensione più profonda del nostro io.

 La mostra curata da Valeria Cirone indaga, attraverso l'occhio fotografico, il tema dei ricordi, della memoria.
  
 Intrecci tra quella individuala e quella collettiva, percezioni sensoriali ad essa legate... effetti che produce sulla conoscenza.

 La memoria, il luogo più  intimo di ogni essere umano, posto ideale della selezione e archiviazione dei frammenti di vita...

 Non è un concetto di memoria, ma la capacità di conservare traccia più o meno completa degli stimoli esterni derivati dall'esperienza e rievocarli quando questi sono ormai cessati, riconoscendoli come stati di coscienza trascorsi.
  
 La stessa natura della memoria si presenta come un campo di forza dove  i ricordi sono circoscritti dall'oblio. Un processo di selezione, taglio, selezionamento dell'esperienza vissuta, un gioco di forza dal quale scaturisce la soggettività, connettendo i concetti fondamentali di identità, tempo e coscienza.

 Il proprio tempo così negato al mondo contemporaneo, così veloce e frenetico nei suoi vettori spazio-temporali, negato alla riflessione, alla conoscenza, imprigionando la libertà dello sguardo da facili stereotipi in uno schema di semplicità costituita da dimenticanza se non dall'oblio stesso.

 Identità, tempo, memoria, si intrecciano acquistando una propria dimensione intimistica in cui il passato si mescola con il presente attraverso continui rimandi che divengono monito per azioni future, diventando la cifra ideologica del lavoro della Pisciottani.


  BIOGRAFIA

 Ilaria Pisciottani nata il 09 luglio 1975, inizia a scattare da ragazza, finché l'incontro con la danza segna una svolta, complice Tersicore.

 Immortalare la dinamicità e la fisicità diventa un interesse primario. Il filtro sul mondo di una donna curiosa, sensibile, emotiva, appassionata alla continua ricerca di se stessa (Testo biografia di Chiara Bovolento).


 L'ingresso alla mostra è libero, rimane comunque contingentato, con obbligo di mascherina,  igenizzazione delle mani, come da obblighi di legge.
  
  Orari esposizione dal 28 al 31 ottobre 2021 dalle ore 11 alle ore 19.

Ilaria Pisciottani – immagini e parole

Non sei iscritto, partecipa a Vivi Roma!

Socialnetwork

Chi è in linea